Giovedì, Gennaio 24, 2019

Maratona di Firenze 2016

tornx sitoMaratona di Firenze 2016 proprio una gran bella storia, fatta da tante belle storie della folta rappresentativa di Runners Desio che hanno sfrecciato lungo tutto il percorso.

Vado in ordine di classifica.

C’è la storia di Alex, che dopo un periodo dove gli infortuni non gli hanno permesso di esprimersi al massimo delle sue possibilità, torna più forte e determinato che mai e ferma il cronometro a 2.57.24, facendo registrare il miglior tempo dell’anno e il secondo miglior tempo di sempre in maratona dei RD, mancando il record assoluto per pochi secondi. Credo che quello storico record della maratona datato 2011 abbia i giorni contanti, perché sono sicuro che Alex ci proverà ancora nel 2017, l’anno prossimo poi avremmo anche Pasquale che alla maratona di Firenze c’era con la maglia della sua attuale squadra e che ha concluso in 2.50.21 !!!

C’è la storia di Paolo, si è allenato duramente sia correndo che a tavola con una dieta a dir poco impegnativa. Sfortuna vuole che a poche settimane dalla gara subisce un infortunio, deve correre non essendosi praticamente allenato nelle ultime tre settimane e deve correre contro il dolore al ginocchio, ma Paolo è uno tosto, non molla, risultato PB e terzo miglior tempo RD dell’anno in maratona.

Ci sono le storie di Giancarlo e di Antonio sempre velocissimi e competitivi, presenti a NY sole tre settimane prima e di nuovo in partenza a darsi battaglia a Firenze. Giancarlo parte dalle estreme retrovie ed è costretto ad una complicata rimonta, almeno sta volta non supera Antonio durante il percorso (vedi NY), perché ad Antonio come a molti di noi non piace tanto essere superato da un compagno di squadra !!

C’è la storia del nostro inossidabile Max, che sfodera un ottima prestazione, lasciandosi dietro molti più giovani di lui, come direbbe lui “i Vecchi sono i più forti” .

C’è Nicola che viene da una fastidiosa influenza, ma a Firenze non vuole mancare, è bello carico e non manca l’appuntamento con il suo PB.

C’è la mia storia, l’ultima gara l’avevo fatta a giugno poi un infortunio mi ha tenuto lontano dalle corse, ero in una vera è propria crisi di astinenza, arrivare al traguardo della maratona mi ha restituito delle emozioni che mi mancavano troppo.

A Firenze c’è Emilio con cui corriamo assieme per un po’, ha un dolore al piede, ma tiene duro e chiude con un ottimo tempo.

Ci sono tante belle storie di ragazzi che hanno superato il proprio limite, terminando la propria prima maratona o realizzando il PB, c’è Stefano che da un calcio alla sfortuna e si prende il meritato PB (puoi buttare la maglia KM 0 !!),  c’è uno strepitoso Alfredo che si migliora di oltre 45 minuti !! C’è Walter che chiude in 3.48. C’è Gilberto che chiude un ottima prima maratona sotto le 4 ore, sul finale era l’immagine di grinta, concentrazione e sofferenza allo stesso tempo. C’è Matteo che chiude anche lui sotto le 4 ore e pensare che solo la domenica prima aveva dovuto abbandonare l’allenamento dopo solo un 1 Km per un dolore insopportabile !! C’è Mara è la sua determinazione olimpica, la vedo sul finale è felice e grintosa non sembra neanche fare fatica. C’è Walter alla sua seconda maratona, sempre a Firenze ma sta volta 5 minuti meglio della precedente. Ci sono Massimiliano e Emanuela che la fanno insieme ed insieme fanno il PB, li vedo sul finale lui è stremato e dolorante ma lei lo incita e così vanno avanti senza fermarsi.

C’è un altro arrivo in coppia quello di Massimo e Anna, Massimo accompagna Anna al suo appuntamento con il PB. E infine c’è l’ultimo arrivo in coppia, quello di Sara e Gessica, in questo caso è Gessica ad accompagnare Sara al suo appuntamento con il PB.

A Firenze arriviamo in 21 sul traguardo e ben 14 fanno il PB, ma in generale ognuno di noi ha combattuto e vinto contro la sofferenza e le difficoltà della maratona.

Un'altra bella pagina della storia della nostra squadra, è bello fare parte di questo Gruppo.

Ci si vede presto ai nastri di partenza per scrivere qualche altra bella pagina della nostra storia.

 

Commenti  

 
# nonno 2016-11-28 21:33
si una bella trasferta...... .poi aggiungiamo la sfida a distanza dei rimoldi vinta da Alfredo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# mara 2016-11-29 08:31
Ma che cronaca stupenda! grazieeeeeeeeee
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# matteo 2016-11-29 11:00
Bella cronaca Davide! E bellissimo week end!!! Siamo davvero un gruppo affiatato e con una sana rivalità che ci permette di crescere sempre, come uomini e come atleti! Ad esclusione di Stefano e di Selvatich....li è sfida vera!!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ste 2016-11-29 12:21
come direbbe il buon Battisti, tu chiamale se vuoi... emozioniiiiiiii ... e noi ne abbiamo avute tantissime!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# rds9 2016-11-30 08:53
Bel racconto, e bravi tutti!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna