Mercoledì, Gennaio 23, 2019

Perchè correre i Trail

imagesPerchè dovrei correre off road ? Questo si chiede un corridore di strada quando si trova davanti alla scelta di iscriversi ad una gara trail. 
Perchè tanti sono i vantaggi. 
Ma partiamo dagli svantaggi.
Se cadi ti fai male. E' facile vedere a fine gara trailer sanguinanti a causa di cadute su terreni pietrosi e sconnessi. Se hai paura , non correre i trail. Parlando in prima persona, l'anno scorso per piu di una volta sono caduto , per via , piu che altro di distrazione e stanchezza. Un pò più di attenzione sul terreno ed allenamento, e le cadute possono essere evitate.
Altro svantaggio, distorsione della caviglia. Anche qui con la scarpa giusta, che supporti bene i traversi, e l'allenamento sui terreni sconnessi che porta a migliorare la propriocettività e rafforza i tendini, questo problema può essere evitato. Io corro con una caviglia martoriata da una frattura bimalleolare, le mie carilagini sono a pezzi , ma , grazie alla corsa sui terreni irregolari, i miei tendini sono più forti e sorreggono bene il tutto. Con ovvi vantaggi anche su bitume
Altri svantaggi non ne vedo o se ci sono mi sfuggono.
I vantaggi invece sono tanti.
Tralasciamo la bellezza dei paesaggi, i costi a km delle iscrizioni meno onerosi , i terzi tempi e tutto il resto che non riguardi l'argomento sportivo.
I trail ci rallentano. Paura ??? No , ne abbiamo bisogno. Ad un certo punto della stagione agonistica , servono a staccare.  E questo per un corridore sempre alla ricerca del PB è il piu grande vantaggio. I trail favoriscono il recupero dopo la stagione agonistica tra maratone mezze e 10k. Nei Trail il cronometro non si guarda, si corre a sensazione. Il recupero attivo è parte integrante di ogni programma di allenamento per qualsiasi distanza. Su strada si tende a dare troppa importanza al ritmo e, spesso, a spingere di più di quanto si dovrebbe. Lo sterrato,le colline o le montagne ci costringono a concentrarci maggiormente su come il corpo si sente e meno sull'orologio
Si riducono i rischi di lesioni. 
309476 10150773165195346 184041215345 20103736 7456530 nCorrere sui sentieri ha il vantaggio di cambiare la vostra andatura in esecuzione, aumenta la spinta dell'avampiede, accorcia la falcata , e migliora il vostro equilibrio. Protegge le articolazioni, a causa del maggiore assorbimento degli urti nelle superfici morbide. Il trail running aiuta ad attivare e condizionare i gruppi muscolari accessori delle nostre gambe e del tronco , quelli che forniscono la stabilizzazione, sgravando il lavoro dei principali gruppi muscolari , quelli utilizzati per il movimento in avanti. Questo porterà ad una riduzione dei sovracarichi sulla muscolatura principale e dei conseguenti infortuni. E quanti road runners che conosco che sono fermi per infortuni muscolari, fasciti, tendiniti, etc. etc. Trailers infortunati ne conosco pochissimi.
Fa bene al cervello
Il Trail Running chiede ai vostri muscoli cerebrali un lavoro straordinario, in quanto necessita livelli di concentrazione superiori della corsa su strada .Invece di mettere il pilota automatico come su strada ,si deve pensare a ogni passo che si prende , per essere sicuri di atterrare in sicurezza.
Migliora il coordinamento
Saltare lungo un sentiero , i movimenti prendono il corpo di sorpresa , impegnando i piccoli fusi muscolari che contribuiscono al controllo neuromuscolare . Questo contribuisce a migliorare il tuo equilibrio e la coordinazione.
C'è meno inquinamento. Il Trail running darà ai vostri polmoni una pausa dai fumi del traffico 
Si bruciano più calorie
la ricerca scientifica ha dimostra che il trail runner brucia fino al dieci per cento più calorie di chi corre su strada per lo stesso tempo o la distanza.

Ovviamente per chi voglia iniziare questa disciplina è meglio scegliere trail non troppo lunghi e tecnici evitando dunque le Skyrace, sino a quando non si avrà un discreto controllo delle proprie gambe

Concludendo : se volete staccare , prendendovi una pausa dalla assidua ricerca del PB, il Trail puo fare al caso vostro. 
Ma se sporcarvi le scarpette di terra e fango proprio non vi và .... allora consiglio : tutti in discoteca con RDS !!!!

Commenti  

 
# rds9 2014-05-13 12:42
Grande Oswo....il mio problema è che qui ci sono solo trail con pendenze proibitive x la mia mente....mentre in romagna,toscana ecc ci sarebbero trail che piacciono a me....o mi trasferisco...o ppure vado al Molto.... ;-)...cmq.....t ra qualche tempo....ci arriverò anch'io....ades so sono ancora un lattante x fare i trail.... ;-)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Osvaldo Lanata 2014-05-13 15:44
fai con calma ... intanto ... baila !!! tunz ! tunz ! tunz !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# vittorio 2014-05-13 14:17
Oswo, assolutamento non male quello che hai scritto; anzi... Non mi hai però convinto; forse (sicuramente) ho in mente quello che ho appena fatto domenica che non era assolutamente alla mia portata, sia per condizione atletica, mentale, che per esperienza. Nei cinque chilometri di discesa non ho fatto altro che frenare con il risultato che ad oggi non riesco ancora a camminare. Facciamo passare un pò di tempo poi forse, magari...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Osvaldo Lanata 2014-05-13 15:44
Infatti , come in tutte le cose , ci si deve avvicinare per gradi , se non si vogliono fare danni. Ci sono gare con discese meno ripide e tecniche. Debuttare nei trail con una Sky non è consigliabile, ma te lo avevo detto prima. Ma alla fine sei arrivato al traguardo lo stesso, nonostante tutto. Piu ne fai e meno soffrirai, vedi il Maffo arrivato in relax al traguardo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ivan 2014-05-13 15:57
Bravo fratellone sempre saggio !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# marco maffeis 2014-05-13 16:55
Bellissima descrizione Oswo!!Come in tutte le cose bisogna arrivarci per gradi...però se uno non ci prova non può sapere.secondo me se domenica la vetta era visibile tante persone sarebbero crollate prima!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# zangrillo 2014-05-13 17:23
ciao, io sono un novellino non solo per i trail ma anche come Runners Desio. il 28 giugno però mi cimenterò in questa avventura: http://www.ultratrail.it/it/percorso-cortina-trail.html
se sopravvivo mi piacerebbe che l'anno prossimo qualcuno mi faccia compagnia !!
ciao a tutti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Osvaldo Lanata 2014-05-13 17:45
Debuttare con un ultra non è da novellino. Preparati bene, perché non vieni a farti i prossimi 2 trail con noi?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# zangrillo 2014-05-13 17:49
faccio quella da 47 km non i 120 dell'ultra. per i prossimi 2 ci faccio un pensierino
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# tornitower 2014-05-13 17:29
Mi hai convinto, l'argomento "trailers infortunati ne conosco pochi" per me è vincente ! poi ora abbiamo anche la nostra splendida divisa sociale !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# MAPO 2014-05-14 09:02
Oswo lo sai che sono dalla tua parte. Fino a luglio solo trail poi si vedrà...Il problema del trail è l'allenamento. Tu fortunatamente abiti in una zona dove trovare sentieri e salite è semplice.... a Palazzolo al massimo trovi un cavalcavia.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Garosio 2014-05-21 17:21
A me invece hai fatto venire volgia.
Puoi suggerire a chi sta cominciando (anche il bitume) qualche trail particolarmente adatto per fare la prima esperienza ?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna