Domenica, Marzo 24, 2019

Mezza dei Tre Campanili

Quest’anno per me è un po’ particolare, mi sono trovato a fare gare per caso, senza aver programmato niente, e così anche in questa gara mi sono trovato dentro invogliato da Marco che la scovata. Mi sono iscritto subito, appena visto il sito indicato da Marco, e solo dopo aver finito l’iscrizione, sono andato sul sito della gara per approfondire come faccio solitamente ed è lì che ho visto l’altimetria… azzzz… e non solo, perché a vedere l’altimetria, non era molto diversa da altre gare che ho fatto e portato a casa decentemente… i miei occhi si sono spalancati quando o visto le pendenze… avevo fatto la Merate Cornizzolo con mille e passa metri, ma spalmati in 10 km, ma in questa il primo strappo di 700 mt di dislivello circa spalmati in tan solo 4 km e non se ne parla dalla discesa finale, 500 mt di dislivello spalmati soltanto nei tre km finali. Ecco la nostra gara, una “gara di montagna” che alcuni si sforzano di chiamare “Trail”… mah… meglio “gara di montagna” siamo in Italia, parliamo italiano, e siamo bravi comunque, anche se la chiamiamo “gara di montagna”.

Siamo un bel po’ di “Desiani” iscritti: Roby (Sat65), Domenico, Marco, Alessandro, Carlo (Mussi, mica il Ka), Luciano ed io. Levataccia alle cinque, ritrovo a Lissone, e partiamo in cinque con la macchina di Marco. All’arrivo, vedendo le salite e discese delle strade del paese, e le montagne che ci circondano, incominciamo a capire che forse era meglio  stare a letto… ma a “petto gonfio” scendiamo dalla macchina e chi rechiamo al ritiro pettorali e pacco gara. Ritiro il mio, e quello di Davide “Tornitower” Tornatore, che per un piccolo infortunio ha deciso di non correre, (e vista la difficoltà della gara, posso dire che ha fatto bene a non partecipare!). Eccellente pacco gara, con completino tecnico composto da canotta e pantaloncini. Si vede già in paese che la gara è una grande festa per tutti, per noi partecipanti e per gli abitanti del paese, che ci accolgono con grande cordialità.

Dal posto ritiro pettorali, ci rechiamo ad una palestra dove ci sono gli spogliatoi e deposito borse, per cambiarci e per la preparazione pre-gara. Dopodiché usciamo per strada a fare la classica pipì contro qualche muretto, e poi, qualche corricchio per riscaldarsi. E così che mentre riscaldo incrocio a Ivana Iozzia che per riscaldarsi fa ripetute in salita ad una velocità che io me la sogno anche in discesa!

Ci rechiamo alla partenza, circa 700 i partecipanti, (soltanto 589 arrivati) record d’iscritti quest’anno, e credo che se funzionerà il passaparola, l’anno prossimo ce ne saranno ancora di più, vista l’eccellenza della gara e della organizzazione. Marco è euforico, c’è Calcaterra in giro, e lui vuole starle vicino, e quindi si piazza per fare la foto in prima fila, e poi rimane lì anche per la partenza… insieme a tutti i top… che ovviamente con lo sparo che da il via alla gara, lo lasciano dietro in meno che canta un gallo! Ihihihih. Un giro breve in paese, dove la gente tifa e ci incoraggia, e poi, si prende la strada per uscire e andare verso la montagna. I primi 6 km il dislivello è di +200 mt. tutto su strada; io parto assieme a Domenico e Ale, primo km a 4:50, e cerco di tenere il passo di Domenico fino a quando lo vedo andarsene via, non voglio spingere perché so che dopo la pagherò… il percorso sempre in salita fa che ad ogni km rallento un po’ di più, 5:00, 5:10, 5:20… trovo ai Mussi, stiamo assieme per un po’ ma dopo non li vedo più… dopo lo becco a Marco e corriamo insieme fino al primo ristoro al 6º km… i Mussi ci hanno già superato da un po’, si lascia la strada e incomincia il muro della salita, più ripido di quello della “Capanna Mara”, ovviamente si cammina, non si può fare altro. Anche Marco sparisce davanti a me cercando di darmi la paga subito, e di andare a prendere i Mussi, quindi io da solo, provo i consigli che ho letto su corsa in montagna, “spostare il petto in avanti”, “appoggiare le mani sulle cosce” e “camminare veloce con passi corti”… ammazza che faticaccia! Ogni tanto spiana per qualche decina di metri, ma subito si torna a salire fino al 10º km dove raggiungiamo i 940 mt. e li troviamo la prima discesa di circa 1 km, che mi da ossigeno. Mi lancio a manetta seguendo anche qui i consigli letti per la discesa: “sposta il peso in avanti”, “cadi appoggiando la parte esterna dell’avampiede (mai il tallone)” e “le gambe leggermente tese”, “guarda il terreno che calpesti davanti a te”… Yahooooo sto volando, veramente bello!!! Arriva l’ultima salita, si riprende quota, questa volta fino a 1028 mt. al 13mo km. Non appena spiana, vedo davanti a me Marco… Mo’ te la do io la paga ora!!! Le passo accanto, proprio nel punto in cui s’incomincia a scendere, e mi lancio di nuovo in discesa come ho appena imparato… e da qui, fino alla fine, correrò in discesa dai 4:30 in giù fino ai 4:10 della discesa finale in paese… veramente sono euforico, si arriva di nuovo a Vestone, vedo il gonfiabile, ma quando arrivo, vedo che c’è ancora un bel 500/600 mt. a coda di boa, che vista la lunghissima discesa, corsa di una maniera particolare, ora le gambe fanno fatica a correre in piatto e incomincio a sentire che potrebbero presentarsi alcuni crampi… porca miseriaccia! Proprio alla fine quando vorrei fare il fico correndo a manetta fino al traguardo!... ma per fortuna i crampi non arrivano, riesco a controllarli e riesco a chiudere la gara in 2:23 e qualcosa… certo, per me è un tempone anche se chi ha vinto mi ha dato un’ora e due minuti chiudendola in 1:21:30! Azzzz!!!!

Ristoro con bibite, anguria, biscotti, e dopo mi reco in palestra per cambiarmi. Di docce c’è né solo una, quindi la fila è lunghissima, ma le mie magiche salviettine umide, fanno miracoli in queste occasioni… un po’ di deodorante qua e là, e siamo apposto! … In palestra ci sono già i Mussi, dopo un po’ arriva Marco, e più tardi, Sat e Alessandro in quest’ordine.

Si va a mangiare. Abbiamo i buoni pasto nostri e quello di Tornitower che ovviamente useremo e berremo alla sua salute!. Il pranzo è composto da: piatto di pasta fredda, (fatta fredda apposta, non fredda “raffreddata”), un panino a scelta, briosce a mo’ di dolce, ed acqua. Vendono birra media alla spina a tan solo 2€ e  caffè.

Finito il pranzo e premiazione, e dopo fotografare Marco e Ale con Calcaterra, si torna in macchina e finalmente si torna a casa… tutti soddisfatti per la giornata vissuta assieme, e perché abbiamo portato a casa un altro traguardo senza mai mollare! I voti: Gara 10, percorso 10, organizzazione 10, pacco gara 10. Accoglienza 10. Ovviamente per quanto a me riguarda. Evviva i Runners Desio!!!!!!    

Commenti  

 
# sat65 2013-07-08 17:11
Davvero bella, quasi quasi un altro anno la rifaccio....vis to la giornataccia che ho vissuto ieri....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# CarloS 2013-07-08 17:34
Certo Roby! da rifare sicuramente. Magari il prossimo anno, da portarsi in dietro la fotocamera, i paesaggi ne valevano la pena eccome!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# tornitower 2013-07-08 18:09
Ciao Carlos, bella cronaca, e bella gara la tua cronaca aumenta il dispiacere di non averla fatta !! parteciperò l'anno prsossimo se le cose vanno diversamente !! Grazie mille per avermi ritirato il pacco gara, questo giovedì però non vengo al bar per cui me lo darai in un altra occasione.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# CarloS 2013-07-08 18:13
Ciao Davide, grazie a te per avvisarmi che questo giovedì non ci sei... non come i tirapacchi di Alessandro e Fred che mi hanno fatto portare avantindrè il vino della MR che ancora ho a casa! ihihih Ma non dispiacerti, se tu sapessi ora i dolori che ho, saresti contento di non averla fatta! col tuo problema muscolare, ti avresti fatto male veramente.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# marco maffeis 2013-07-08 19:19
BELLA CRONACA CARLOS!!CERTO AVER PERSO 10 MINUTI IN DISCESA è LA NOTA DOLENTE DELLA MIA GARA.BRAVI A TUTTI E' STATA VERAMENTE DURA.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# CarloS 2013-07-09 09:18
Dai Marco, dobbiamo allenare anche la corsa in discesa, smetti di leccarti le ferite che non è successo nulla!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Carlo Mussi 2013-07-08 23:57
cosa aggiungere, hai detto tutto nella bella cronaca! ah si, Calcaterra ha chiesto l'autografo a Marco ........ per la pettinatura!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# CarloS 2013-07-09 09:19
ahahahaha... questa si che è bella e l'avevo dimenticata!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# MAPO 2013-07-09 10:18
Bella Carlos. Prenoto un pettorale per l'anno prossimo. Forza runners... avanti così... :roll:
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# CarloS 2013-07-09 11:19
Mapo, gara più che raccomandata, anche se ancora oggi mi fanno male le gambe e le bracia!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# fred 2013-07-10 14:51
Bravi i runners anche se un po' tapascioni hanno chiuso la gara appuntamento all'anno prossimo azzz.... mah e a luglio!
dimenticavo Carlos anche questo giovedì non ci sarò mi sa che il vino diventerà aceto se non lo era già
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# CarloS 2013-07-10 16:09
Cazzo Fred, se non vieni, la bottiglia... non so dove te la infilo... :)))
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ste 2013-07-11 12:15
non infilarle da nessuna parte, piuttosto, anxìche se non è un gran chè, ce la beviamo!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# CarloS 2013-07-12 14:30
Ste, questa volta mi pare che gliela infilo si... l'ho portata a di nuovo al bar per nulla... ma tranquillo... prima la beviamo, e poi, gliela infiliamo con tutta tranquillità!!! ahahaha
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ste 2013-07-12 15:31
ecco bravo, facciamo così!!!!!!!!!!! !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# fred 2013-07-10 14:56
Bello il contrasto alle gare in montagna tra i top runner e i nostri fisici da tapascioni
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# CarloS 2013-07-10 16:10
Dovresti vedere come tirava la ragazza cicciotella della foto del loro sito...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ste 2013-07-11 12:15
Bravi combricoloni!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna