Venerdì, Marzo 22, 2019

La scarpinada

vlcsnap-2012-06-17-20h12m28s218

Come da consuetudine anche questa domenica sveglia alle 6.15 .Oggi va in scena la scarpinada gara valida per il campionato regionale lunghe distanze di corsa in montagna . Parto in direzione Vendrogno luogo da dove partirà  la gara . Arrivato al ritrovo incontro subito i " top " a cui chiedo delle informazioni sul percorso. Al ritiro pettorale cerco sull'elenco il mio numero ma scorrendo i nomi noto che manca Oswo c'è solo mm50 Runners Desio...? È talmente forte che non osano nemmeno scrivere il nome, quindi oggi sarà "l'innominato" !

Fatta la spunta si parte ...io davanti con i top ,Oswo  sferrerà l'attacco da dietro....Primo tratto su bitume ,poi mulattiera e di nuovo asfalto con passaggi stretti fra le case;  le pendenze importanti e il caldo si fanno già sentire !
Dopo un passaggio difficile nel bosco incontriamo il primo tratto in discesa, un pò di bitume , poi ancora discesa tecnica, e si ricomincia a salire per raggiungere la prima vetta di giornata .
Dopo un tratto di salita all'ombra della vegetazione usciamo allo scoperto ed ecco davanti a noi la vetta ! Si vede tutta la salita, le pendenze sono davvero toste ,con il sole che picchia di brutto e tafani che non ti mollano: faccio davvero fatica ma è qui che recupero diverse posizioni .
Finalmente si scollina ma la discesa è leggera e in costa quindi bisogna stare attenti a non farsi distrarre dal panorama mozzafiato per non finire giù a valle. Si scende un pò di quota poi all'improvviso ecco la seconda vetta: monte Muggio quota 1850 . Si vede la croce in cima è là che inizierà la discesa.... Help!!!  Raccolgo le ultime energie e arrivo in cima ma non è finita perchè mi aspetta un tratto di discesa davvero brutto e quando  non ne hai  più  tutto risulta più difficile ! Tutto bene.... Mi resta da affrontare gli ultimi 3 km in falso piano che mi portano al traguardo dell'Alpe di Giumello dove arrivo davvero stanco e provato dal caldo .
Mi ristoro con succhi di frutta e attendo che arrivi l'innominato che penso si sia fermato a raccogliere qualche mazzetto di fiori per i nostri amici  amanti del bitume...
Finalmente facciamo una bella doccia rigenerante alla capanna vittoria dove ci godiamo il panorama e le premiazioni . Abbiamo prenotato il pranzo ma purtroppo il bus navetta  che ci deve riportare a Vendrogno non ci aspetta e quindi niente ci prendiamo un birrozzo Made in Premana e ci si avvia alla fermata . Il bus non c' è ancora e i morsi della fame si fanno sentire quindi ci prendiamo un panino con il salame e l'innominato fa la spesa di prodotti locali ... Ecco il bus, attimi che lo perdiamo ! Ragazzi che giornata spettacolo!  Dite no al bitume e venite tutti a fare queste gare !!! Ah dimenticavo mi sà che abbiamo sottovalutato un pò la difficoltà della gara .... Era davvero tosta !
Alla prossima!!!
 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna