Mercoledì, Gennaio 23, 2019

Il Brianzolo al Parco di Monza e il segreto dell'aperitivo

monza_14_20120220_1787243675E’ l’ora dell’aperitivo carina quella ragazza seduta al tavolino mi guarda sarà per la mia sgargiante divisa da runners, uno colpo d’occhio all’orologio è tardi il brianzolo mi aspetta sarà per la prossima volta baby. Recupero la macchina nel parcheggio di corsa a casa a cambiare il mezzo, prendo la bici e mi dirigo verso il campo di gara, lanciato incrocio il Mario che si sta allenando non mi riconosce nonostante la divisa….arrivo al campo di gara, il super Mario volante prova gli allunghi e cerca la concentrazione prima della gara, il Vava ha completato il riscaldamento…..arriva Oswo che si propone con un look da Rocky horror picture show è inguardabile!

Arriva Claudio il tempo di registrarsi che  parte il gruppo dei “nonnini” MM50 e over 60 sigh! I primi in testa si staccano, noi dietro procediamo con la giusta calma, dal pubblico parte un’incitazione “dai nonno!” nonnoo!!!!!!!!!!!!.incrocio il Vava che corre come un missile a distanza l’orco Oswo allungo e recupero posizioni il percorso è un alternarsi di salite ripide e curve strette, tratti innevati e fangosi, le mie scarpe fluorescenti Truck & Field Usain Bolt sono tutte infangate.

Incrocio i primi che volano sul fango accelero e recupero le posizioni, incoraggiato dal tifo e gli sfotto di Claudio, ancora un giro ed è finita, all’arrivo faccio l’aeroplanino sono tutti là ad aspettarmi, il Vava è gia a casa sotto la doccia! Oswo il solito spaccone esordisce “ti avrò dato più di 5 minuti….” Uno sguardo ai tempi il distacco è solo di 2 min e 16” ciaparatt….Partono gli MM45 ed il campo è ormai impraticabile, nonostante gli sforzi di Mac e Claudio i loro tempi non fanno testo perché il percorso si è trasformato in un ring per la lotta nel fango..mancano solo le lottatrici….

Alla prossima Oswo adesso hai il fiato sul collo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna