Mercoledì, Gennaio 23, 2019

Breno-Darfo-Pisogne: Da fare!!

Percorso bucolico, molto bello per il panorama ma non adatto ai velocisti che vogliono fare il tempo.  Infatti ci sono parecchi saliscendi che spaccano il ritmo, tratti sterrati ed infine 500 mt in più anche se al mio Garmin erano 800 i mt in più. 

Si parte da Breno sotto il castello, con circa 15 minuti di ritardo perché quasi tutti hanno optato per lasciare l’auto all’arrivo ed arrivare in treno (al pelo) alla partenza.    Uomo da battere (ma chi lo batte oggi) è Goffi schierato in prima fila insieme ad un gruppo di ragazzi di San Patrignano. 

Si parte in salita ma dopo 200 mt si comincia a scendeere verso la ciclabile che costeggia quasi interamente il fiume.  Il percorso da qui in poi tranne qualche attraversamento nei paesi sarà tutto su ciclabile , lontano dalle auto e soprattutto immerso nel verde ed in una pace interrotta solo dai nostri passi.   Belli alcuni passaggi in vecchie gallerie, ponti in pietra ed archi.   Anche il clima è favorevole, ci aspettavamo un nubifragio invece siamo partiti con un timido sole che mostrava in tutta la sua bellezza le montagne della Valcamonica.

La mia gara prevedeva 8 km a 5.30, 8 a 5.15, 8 a 5.00 ed infine gli ultimi 6 a 4.45 per chiudere circa in 2.35.

Fino al 22km faccio il bravo scolaretto e rispetto i tempi anche se i cambi di pendenza non sono facili da gestire.  Ma dal 22 sento che le gambe vanno bene ed anticipo l’andatura dei 4.45 (speriamo il mister non mi bacchetti).  Al 24km aumento ancora e cosi fino alla fine , faccio due calcoli posso chiudere sotto le 2.30, ma purtroppo gli ultimi km sono tutti più lunghi infatti vengo a sapere che la gara è di 500 mt più lunga.   Chiudo quindi in 2.31 ma con un ultimo km corso a 4.25 e con le gambe che girano veramente bene. Contento della gara e della prestazione che è comunque il mio PB nella 30 km. 

Organizzazione ottima con tanti ciclisti che seguono la gara in particolare negli attraversamenti cittadini, unica pecca l’attesa del treno per il rientro alla partenza (meglio prendere il treno prima della gara).

Percorso: 8

Organizzazione: 7

Pacco Gara: 8 maglietta, medaglia (qui c’era MApo), un sacchetto con pasta, latte, biscotti ect

Ristori: 8 un Po’ di tutto, fantastica l’uva alla fine

Docce spogliatoi: 6 acqua appena tiepida per quelli arrivati con me , per gli ultimi fredda!!!

Commenti  

 
# tornitower 2013-10-07 10:32
Cavolo Mac sei proprio in gran forma !! Gran tempone per quel tipo di percorso ! Stai costruendo tutti i presupposti per fare il PB a Ravenna, in bocca al lupo !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# MAPO 2013-10-07 11:07
Ottimo Mac! beato te che hai la medaglia. Buonissimo tempo..... con PB! :-) Magari l'anno prossimo invertiamo, io BS e tu TN...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# vittorio 2013-10-07 11:19
Buona prestazione MAC: non mi vorrai battere il mio PB 2013 a Ravenna?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# rds9 2013-10-07 11:36
Bravo Mac bella prestazione.... anch'io sto impazzendo con tutti quei dati....5.30/5. 15/5.00 ripetute ecc....non vedo l'ora finisca tutto per poter correre a sensazione!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# fred 2013-10-07 23:30
Bravo Mac non mi sarai mica diventato anche tu malato di tabelle e passo tu che hai sempre corso a sensazioni e il piacere solo di correre
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# mac69 2013-10-08 09:35
Non ti preoccupare Fred dopo Ravenna ritorno a correre come sempre
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# il Keniano 2013-10-08 15:49
Bravo Marco sei sempre il migliore
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# ste 2013-10-08 16:28
Viva le tabelle del Vava!!!!!!!!!!! !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# fred 2013-10-08 23:08
3x3 = 9
4x4 =16
5x5 =25

ecco le tabelle!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna